Salta al contenuto principale

Domande e risposte

Carboidrati: quanto sono dannosi per il diabete?

Molti ritengono, erroneamente, che i carboidrati siano dannosi per il diabete e che quindi vadano eliminati dalla dieta dei pazienti diabetici.

Non potrebbe esserci nulla di più sbagliato: un paziente diabetico (e non) deve introdurre circa il 50-55% dei carboidrati rispetto alle calorie totali. Più che eliminare i carboidrati, quindi, sarebbe necessario selezionare i cibi che li contengono. E’ preferibile, infatti, evitare l’assunzione di pasta e prodotti lavorati come crackers, pane, pizza, focacce e prediligere cereali come orzo, farro, quinoa e miglio.