Salta al contenuto principale

Cos’è la Nutrizione Artificiale? Quando può essere effettuata al domicilio e quali sono le modalità di somministrazione delle miscele nutritive?

Cos’è la Nutrizione Artificiale?

La Nutrizione Artificiale (NA) è una procedura terapeutica mediante la quale è possibile soddisfare i fabbisogni nutrizionali di persone non in grado di alimentarsi sufficientemente per via naturale. E’ uno strumento terapeutico essenziale, in quanto permette di mantenere o reintegrare lo stato nutrizionale dei soggetti in cui l’alimentazione orale è controindicata, impraticabile o insufficiente.

Nutrizione Artificiale Domiciliare

La Nutrizione Artificiale Domiciliare (NAD) garantisce al paziente numerosi vantaggi e rappresenta perciò una valida alternativa alla Nutrizione Artificiale effettuata in ambito ospedaliero.

La Nutrizione Artificiale, però, può essere eseguita al domicilio solo in presenza di determinate condizioni cliniche e ambientali:

  • è necessario che il paziente sia clinicamente stabile, in modo da poter eseguire la terapia al di fuori dell’ambiente ospedaliero in tutta sicurezza;
  • per una gestione corretta della NAD, l’ambiente domestico deve possedere caratteristiche di salubrità;
  • se il paziente non è autosufficiente, deve sempre essere presente la figura di un caregiver affidabile e adeguata;
  • la NAD non è indicata se il trattamento previsto è inferiore ai 90 giorni.

Grazie alla NAD  il paziente ha la possibilità di continuare la terapia in tutta sicurezza al domicilio, restando nel proprio contesto sociale e familiare, senza essere costretto a frequenti ricoveri in ospedale.

Le modalità di somministrazione delle miscele nutritive

La somministrazione delle miscele nutritive avviene tramite due modalità:

Nutrizione enterale e Nutrizione Parenterale

Scopri di più su...

La nostra offerta per la nutrizione artificiale

Il servizio di VitalAire integra nel percorso assistenziale del paziente le cure domiciliari e la fornitura di prodotti e materiali

Leggi tutto